Via i cassonetti dal centro storico di Rossano, da oggi il porta a porta

Via i cassonetti dal centro storico di Rossano, da oggi il porta a porta

Via i cassonetti dal centro storico dell’area urbana di Rossano dove, a partire da lunedì prossimo 3 gennaio, sarà in vigore il sistema di raccolta con il metodo del “porta a porta spinto” per tutte le tipologie di rifiuti. Si tratta di una delle novità e migliorie introdotte dal nuovo Servizio integrativo di Igiene Urbana che, della durata di dodici mesi, rappresenta un appalto “ponte” nell’ottica di giungere gradualmente all’allineamento del servizio tra le due aree urbane della città di Corigliano-Rossano.

Il 3 gennaio 2022 è la data, già preannunciata nel corso della presentazione ufficiale del nuovo Servizio, in cui prenderà il via la nuova modalità di raccolta, che prevede la rimozione di tutti i cassonetti stradali attualmente presenti nel centro storico rossanese. Da oggi cambieranno quindi le abitudini per i residenti, che dovranno conferire i propri rifiuti con il sistema del “porta a porta spinto”, utilizzando le nuove attrezzature e seguendo l’apposito calendario nonché le indicazioni contenute nell’opuscolo informativo distribuito, unitamente ai kit, da parte del personale di Ecoross, azienda che gestisce il Servizio.

Nell’ambito della campagna di informazione e sensibilizzazione già partita lo scorso mese di novembre con attività di comunicazione sui media tradizionali e sui social, spot video, formazione in fase di consegna kit a domicilio, Ecoross ha organizzato anche dei veri e propri “incontri di quartiere”, che si stanno svolgendo in questi giorni, finalizzati ad illustrare ai cittadini del centro storico i dettagli del nuovo servizio. Contemporaneamente, una vettura aziendale sta percorrendo le vie del centro storico per diffondere un messaggio audio che annuncia le nuove modalità di raccolta.

Gli utenti non ancora in possesso del kit per la raccolta differenziata possono recarsi per il ritiro, in orario mattutino, presso i locali comunali adiacenti la Cattedrale Maria SS. Achiropita.

Intanto, nella zona di Donnanna, allo scalo dell’area urbana di Rossano, è in corso la sostituzione delle attrezzature in dotazione agli utenti per i conferimenti con il sistema del “porta a porta spinto” nonché la consegna del nuovo calendario di raccolta che sarà in vigore dal 3 gennaio.