Vaccino contro le varianti coronavirus, a settembre possibile ok di Ema

Vaccino contro le varianti coronavirus, a settembre possibile ok di Ema

“Madri, padri, sorelle, fratelli: il Covid-19 ha tolto la vita ai propri cari in tutto il mondo. Le nuove stime dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) mostrano un bilancio delle vittime di circa 14,9 milioni entro la fine del 2021. I dati deludenti sottolineano la necessità di investire in sistemi sanitari resilienti, così come in sistemi informativi più forti”.

Lo dice Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms. Nel frattempo l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha iniziato a esaminare la domanda di autorizzazione di Moderna per la somministrazione del vaccino Spikevax ai bambini tra i 6 mesi e i 5 anni. Ma non solo. Il capo della task force sui vaccini dell’Ema, Marco Cavaleri, ha aggiunto che in Unione europea c’è la possibilità di approvare entro settembre il primo vaccino anti-Covid adattato alle varianti.

Dire.it