Rende, al via il Gran Carnevale tra teatro, carri e arte. Si chiude con Federico Moccia che incontra gli studenti 

Rende, al via il Gran Carnevale tra teatro, carri e arte. Si chiude con Federico Moccia che incontra gli studenti 

Rende (CS) – Coriandoli, mascherine e stelle filanti: a Rende si respira già aria di Carnevale. Ritorna l’appuntamento all’insegna della tradizione in maschera con il “Gran Carnevale di Rende” che partirà dal prossimo 16 febbraio e sino al 23  Febbraio con lo scrittore Federico Moccia che incontrerà gli studenti degli istituti scolastici di Rende con “Orgoglio Bullismo e Amore” al Teatro Garden. 

Un cartellone ricco di eventi che spazierà dal teatro allo spazio Gulliver di contrada Cutura con “Arlecchino Una Vita a far Carnevale” a cura di RossoSimona alla personale di Elena Semina “Battaglia per le spezie”  a cura di Roberto Sottile al  Museo del Presente a partire dal 16 Febbraio alle 17,00.

Il 17 febbraio sempre al teatro Gulliver andrà in scena lo spettacolo “Raccontami una Favola” a cura di LineaSottile.
Il 18 febbraio a Piazza Unità d’Italia a Commenda è prevista, invece, la sfilata di carri a tema e animazione per i più piccoli: il Gran Carnevale di Rende con
giganti, Tamburi della Sila, Brazilian Show, Musica Live e Art Show Dance Academy.
Il 19 febbraio sempre a cura di LineaSottile sarà la volta di “Hansel e Gretel” per la e regia di Massimo Costabile. Dalle 17,00 appuntamento al Teatro Gulliver.