Premio Letterario Caccuri 2022: svelati i nomi dei quattro finalisti

Premio Letterario Caccuri 2022: svelati i nomi dei quattro finalisti

Caccuri (KR) ­- Scalda i motori l’XI edizione del prestigioso Premio Letterario Caccuri, la manifestazione letteraria promossa dall’Accademia dei Caccuriani, un punto di riferimento nella calda stagione estiva a livello nazionale. Nei giorni scorsi ad essere svelate erano state le date dell’edizione 2022, in programmazione dal 6 al 10 agosto.

Ora però ad essere annunciati sono stati i quattro autori finalisti che con le loro rispettive opere gareggeranno per aggiudicarsi l’ambito riconoscimento firmato dal maestro orafo crotonese Michele Affidato. L’evento si è anche allargato, andando a proporre appuntamenti collaterali anche durante il resto dell’anno, tra Catanzaro e Crotone.

Il Premio Letterario Caccuri nel corso di un decennio ha ospitato importanti esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo, della televisione e delle istituzioni. Un modo per dare vita all’estate calabrese ed in particolare quella caccuriana, un Premio Letterario che è diventato in breve tempo un appuntamento “gigante” a livello nazionale. Non solo partecipanti con opere di caratura ma anche un contorno che ha saputo mantenere lo stesso livello.

Ad annunciare i quattro finalisti dell’XI edizione è stato Giordano Bruno Guerri, presidente della Giuria chiamata a selezionare i libri e dunque gli autori finalisti. «Il Premio Letterario Caccuri ha compito i suoi dieci anni, un’idea nata per gioco da un gruppo di amici. Questa manifestazione dimostra la sua vitalità e la sua gioiosità in ogni occasione – ha commentato lo storico -, ad essere esaltata è anche l’accoglienza riservata dalla comunità e dal comprensorio. Il bello di questa rassegna è l’essere all’insegna dell’allegria, all’apparenza sembrerebbe essere anche una festa di paese. In realtà c’è un’organizzazione ferrea della cittadinanza, tutti partecipano, non solo da Caccuri e dal crotonese ma da ogni parte della Calabria.

Si tratta di uno spettacolo intenso, vivace e brillante. A Caccuri si scopre un ritmo di vita divesa, un modo di vivere differente e di fare cultura». Passando alle quattro opere finaliste quest’anno a contendersi la vittoria sono quattro opere: ad essere selezionati, a vario titolo e diversi criteri sono state “Confini Invisibili” di Barbara Gallavotti; “Illegal” di PIF (Pierfrancesco Dileberto); “Il cielo oltre le polveri” di Valentina Petrini e “Suicidio accidentale” di Federico Rampini.

«Come nel recente passato quest’anno avremo quattro finalisti – ha rilanciato Giordano Bruno Guerri -, quattro libri tutti interessanti». Si tratterà di un’ edizione all’insegna del ritorno ad una parvenza di normalità dopo le difficoltà vissute negli ultimi due anni a causa della pandemia da Covid-19. Il Premio Letterario Caccuri è stato inoltre protagonista nei giorni scorsi all’interno dello Stand della Regione Calabria in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino svolto dal 19 al 24 maggio 2022. «Le attrazioni che il Premio Letterario Caccuri offre sono tantissime – ha concluso lo storico -, la speranza e che questa sia un edizione senza mascherine e senza problematiche». Tutti i finalisti di questa edizione 2022 saranno presenti nella cittadina della provincia crotonese dove dialogheranno e saranno intervistati dalla stampa locale e da quella nazionale.