Plauso del sindaco Caruso ai lavoratori delle Cooperative e di Ecologia Oggi

Plauso del sindaco Caruso ai lavoratori delle Cooperative e di Ecologia Oggi

Il Sindaco Franz Caruso, insieme agli Assessori Francesco De Cicco (titolare delle deleghe alla Manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade e delle reti idriche e fognarie, al Decoro urbano e Pulizia e ai Rapporti con la Società incaricata della raccolta dei rifiuti e dello spazzamento) e Pasquale Sconosciuto (titolare delle deleghe al Verde Pubblico, ai Quartieri e alle frazioni) ha rivolto un plauso particolare ai lavoratori delle Cooperative comunali e di “Ecologia Oggi” per aver garantito un capillare, attento ed incisivo servizio di pulizia e spazzamento delle strade anche nella notte di Capodanno.

“I lavoratori delle Cooperative e di Ecologia Oggi – sottolinea il Sindaco Franz Caruso, in una nota congiunta con gli Assessori De Cicco e Sconosciuto – non si sono risparmiati sia la notte di Capodanno, dopo lo scoccare della mezzanotte che ci ha proiettati nel 2022, sia nei giorni che avevano preceduto la fine del 2021. Capillari sono stati gli interventi di pulizia del verde, spazzamento, bonifica e potatura degli alberi, effettuati in tutta la città ed anche nei quartieri periferici e nelle contrade. La città è stata setacciata palmo a palmo dai lavoratori delle Cooperative e di Ecologia Oggi, mantenendo fede ad uno dei punti essenziali del nostro programma, quello della tutela del decoro urbano e della continua pulizia del territorio. L’esempio offerto dai lavoratori che si sono messi al servizio dei cittadini, con grande spirito di abnegazione e con la massima dedizione, deve essere sottolineato e lodato e a tutti va espressa la nostra gratitudine per come stanno mantenendo la città pulita senza tralasciare neanche un quartiere. Quelle strade che la notte di Capodanno non è stato possibile raggiungere, lo saranno anche oggi, domenica, per la rimozione dei cumuli di rifiuti rimasti.

A Cosenza – sottolineano ancora il Sindaco Franz Caruso e gli assessori De Cicco e Sconosciuto- chi ci vive e ci abita, ma anche chi la visita da turista, non vedrà più rifiuti abbandonati per strada e situazioni al limite del degrado. Il rispetto del decoro urbano, con la collaborazione indispensabile dei cittadini, dovrà essere la cifra di riconoscibilità del nostro territorio”.