Per la prima volta in Calabria l’Antica Pizzeria Da Michele

Per la prima volta in Calabria l’Antica Pizzeria Da Michele

Crotone – L’Antica Pizzeria Da Michele è nota a livello internazionale, per la ricercatezza e la fedeltà alla tradizione con cui si approccia alla nobile arte della pizza. Il sapore della pizza napoletana approda a Crotone, unico centro in Calabria della tradizione che si tramanda di generazione in generazione.

Apre sul lungomare cittadino quest’oggi 19 maggio 2022, su Viale Gramsci. «Una grande apertura, speriamo lo sia anche per voi, il nostro è un progetto ambizioso, io, Emilio Docimo e Simone Buscema siamo ragazzi, e volevamo fare qualcosa di nuovo per la città e spero sia tutto apprezzato  – ha detto Mario Carnè, proprietario della sede crotonese – hanno creduto anche loro nel progetto e nella solidarietà del nostro gruppo e speriamo di ripagarli nella fiducia».

Una pizza diversa, ha aggiunto Simone Buscema: «Io la pizza l’ho assaggiata ieri in anteprima e credo sia buona abbastanza – ha dichiarato l’altro proprietario della sede crotonese – questo  era l’unico modo per fare qualcosa di diverso in quanto  negli ultimi anno c’è stato un buon livello sotto questo aspetto. Ovvero la pizza si sta valorizzando molto e abbiamo deciso di fare qualcosa di buono».

Il  segreto? La semplicità e l’amore per la tradizione, garantendo i sapori del passato. «Io sono del Sud, sono napoletano e faccio il tifo per il sud – sono le parole dell’amministratore delegato Alessandro Condurro de L’Antica Pizzeria Da Michelesono profondamente sudista e questo per me è un doppio motivo di orgoglio aprire un’altra sede della Pizzeria Da Michele ed aprirla in Calabria, una terra che io adoro. Spesso e volentieri vengo a condurre le mie vacane estive qui, e mi sento un po’ a casa. Stare al Sud è motivo di doppio orgoglio per noi. Uno dei segreti della longevità dell’Antica Pizzeria è fare le cose semplici, lavorare. Una storia di famiglia la nostra che va avanti dal 1870. Michele era il mio bisnonno, poi c’è mio nonno, i miei zii e portiamo avanti con passione e semplicità questa missione. Veramente un piacere portare la nostra pizza anche qui».

«Qualcosa di esclusivo per la città ed esclusivo per la provincia e la regione – commenta Emilio Docimosiamo i primi in Calabria a poter usufruire di questo marchio direi internazionale. Questa pizza è diversa, lievitata per 24 ore, e poi la dimensione… non è una pizza classifica ma fuoriesce dal piatto. Viene utilizzata la mozzarella fiordilatte, non la provola, dunque è un po tutto ‘ diverso».

Il menù prevede gli antipasti tipici della tradizione napoletana e tante varietà di pizze: «Siamo venuti qui a fare formazioni per i pizzaioli che rimarranno – conclude Antonio Fuoco, executive pizza chef –  Non posso dire il segreto, ma posso dirvi che è una pizza ben lievitata, a ruota di carro, 36 cm di diametro, e venitela ad assaggiare – sorride – ai crotonesi voglio che vi aspettiamo, abbiamo dedicato pure una pizza “crotonese”, con la salsiccia tipica crotonese, quella rossa. Poi pomodoro, mozzarella e basilico».

Appuntamento dunque a questa sera, 19 maggio, per l’apertura. Lungomare cittadino di fronte Chiesetta del Carmine.