Parentela (M5S): “L’Italia abbia una propria legge sull’eutanasia”

Parentela (M5S): “L’Italia abbia una propria legge sull’eutanasia”

“Il Movimento 5 Stelle non si arrende: bisogna continuare a lottare affinché l’Italia abbia una propria legge sul fine vita”. Lo afferma, in un post su Facebook, il deputato del Movimento 5 Stelle, Paolo Parentela. “Nonostante la Corte Costituzionale abbia giudicato inammissibile il referendum, l’interesse dei cittadini riguardo la questione parla chiaro: 1,2 milioni di cittadini hanno firmato per richiedere una legge sull’eutanasia.

Il giudizio della Corte è una grande sconfitta, soprattutto dopo il grande successo della raccolta firme. Tuttavia, questa apparente sconfitta ha gettato un seme: i cittadini esigono sempre più a gran voce una legge che sia in grado di tutelarli e che gli dia la libertà di decidere sulla propria vita e noi siamo pronti ad ascoltarli” conclude.