L’Unical omaggia la donna e la scienza

L’Unical omaggia la donna e la scienza

Cosenza (CS) – L’11 febbraio è la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, iniziativa dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, patrocinata dall’Unesco. L’obiettivo della giornata è puntare i riflettori sul tema “donne e scienza” per promuovere una maggiore partecipazione delle ragazze alla formazione e alle professioni scientifiche.

In linea con le intenzioni della Giornata mondiale, all’Università della Calabria si terranno varie iniziative:

1. Tavola rotonda con docenti, ricercatrici, professioniste sul tema “Donne e scienza”. Partecipano: Maria Rita Acciardi, Angela Costabile, Mariafelicia De Laurentis, Anna Falcone, Gabriella Mazzulla, Marisa Michelini, Giuliana Mocchi, Marta Petrusewicz, Ilenia Picardi, Patrizia Piro, Sandra Plastina, Manuela Stranges. Introduce: Giovanna Vingelli. Modera: Marcella Giulia Lorenzi

Appuntamento 11 febbraio, ore 11 in Aula Magna (sarà possibile collegarsi su Zoom all’indirizzo: shorturl.at/rJK67

2. Le Sezioni INFN di Roma3, Napoli, il Gruppo Collegato dell’Università della Calabria e il Dipartimento di Fisica nell’ateneo organizzano le International Masterclasses for girls. Parteciperanno all’evento circa 80 studentesse liceali di 14 scuole di Calabria e Basilicata e 25 studentesse sarde in modalità remota, mentre in presenza saranno coinvolte 20 studentesse del Lazio e 36 della Campania. Per quest’anno, una parte dell’evento sarà in comune nelle tre città: le partecipanti potranno assistere da remoto alla presentazione della fisica e sociologa Ilenia Picardi, dal titolo “Equità di genere nella scienza: le sfide per le ragazze nelle STEM”. La sessione “hands-on” permetterà invece alle studentesse di condurre analisi di dati reali dell’esperimento ATLAS del CERN e confrontare i risultati ottenuti con colleghe di vari Paesi Europei.

3. DONNE, SCIENZA… COSA TI VIENE IN MENTE?

Una campagna dedicata a docenti, ricercatrici, studentesse. Racconta la tua esperienza, i tuoi ricordi, i tuoi sogni, quello che ha determinato la tua scelta per la “scienza”. Invia una frase (max 140 caratteri) e una tua foto per descriverla a uno dei seguenti indirizzi [email protected]; [email protected] Le testimonianze saranno diffuse sui canali social dei Dipartimenti e dell’Ateneo.