L’asd Mirto Crosia adesso vuole sognare e conquistare la Promozione

L’asd Mirto Crosia adesso vuole sognare e conquistare la Promozione

L’Asd Mirto Crosia pronta ad un’impresa storica per riportare il titolo della città nel campionato di Promozione calabrese. Dopo la bella stagione vissuta in campionato con il conseguimento del terzo posto in classifica e dopo aver vinto con grande determinazione la finale play off in casa contro i Rangers Corigliano, domani (domenica 12 giugno) i ragazzi guidati da mister Tedesco giocheranno la Finale del Girone A con la Soccer Montalto.

Una partita da dentro o fuori dove l’unico obiettivo è la vittoria per continuare a costruire la promozione. Una città intera, attraverso il suo giovane gruppo Ultras, si stringe attorno ai suoi beniamini spingendoli verso la vittoria. Ad ogni modo, comunque vadano le cose, quella compiuta quest’anno dall’Asd Mirto Crosia è un’impresa perché costruita con sacrificio e soprattutto con una squadra che è una verace rappresentanza dei talenti del territorio.

Il Presidente del Consiglio comunale Francesco Russo esprime soddisfazione per il cammino svolto fino ad oggi, in questa stagione entusiasmante, dalla società guidata dal presidente Raffaele Pedace e da un gruppo di dirigenti storicamente legati ai colori di questa squadra.

«È un sogno che accarezziamo da anni, quello della Promozione e che oggi – dice Francesco Russo può concretizzarsi grazie all’importante lavoro fatto dalla società in questi ultimi due anni. L’Amministrazione comunale, dal canto suo, ha cercato di supportare, soprattutto in questa stagione, tutte le esigenze logistiche della società per far sì che il campionato si potesse svolgere nel migliore dei modi possibili. La possibilità di un salto di categoria – precisa – che entusiasma tutta la cittadinanza e che ha creato un bellissimo ambiente di gioia nella nostra comunità, potrà aiutarci ad implementare le politiche dello sport avviando, già a partire dal prossimo autunno, una serie di nuove iniziative che coinvolgano attorno al sodalizio maggiore interessi da parte del mondo produttivo della città.

Domani – aggiunge il Presidente del Consiglio comunale – anche io sarò sugli spalti del campo sportivo di Montalto Uffugo per vivere insieme ai nostri calciatori e al giovane gruppo Ultras che si è formato proprio in questa stagione, 90 minuti di passione calcistica per conseguire l’unico e solo risultato disponibile per continuare a sognare, che è la vittoria. Un risultato possibile che non deve trasformarsi in ossessione perché ad ogni modo la società dell’Asd Mirto Crosia, che ringrazio per i sacrifici compiuti durante questa stagione e che nonostante la crisi economica incalzante sta tenendo fede ai suoi impegni, ha messo radici solide per costruire un campionato di sicuro successo. Forza Mirto Crosia!»