Il cordoglio del Cosenza Calcio per la scomparsa dell’Arcivescovo Nolè

Il cordoglio del Cosenza Calcio per la scomparsa dell’Arcivescovo Nolè

Il Presidente Eugenio Guarascio e tutte le componenti del Cosenza Calcio esprimono profondo cordoglio per la scomparsa dell’Arcivescovo di Cosenza Bisignano Francescantonio Nolè. “Abbiamo avuto la fortuna di conoscere l’Arcivescovo  Nolè, l’onore di avere un rapporto privilegiato con lui, il piacere della sua compagnia – afferma il Presidente Guarascio – Oggi scompare un protagonista della nostra città, una persona speciale, una guida per la Chiesa cosentina e per la gente della diocesi. In questo momento di sconforto vogliamo ricordare il messaggio di incoraggiamento che ci inviò in occasione del Natale 2021, in cui definiva la squadra del Cosenza una delle cose belle della città e invitava i calciatori ad essere come una famiglia. Abbiamo ricambiato le sue preghiere in queste settimane di sofferenza e lo ricorderemo con grande affetto”.

Il presule, che aveva 74 anni, era originario di Potenza. È morto nel Policlinico Gemelli di Roma, dove era ricoverato dal 30 agosto scorso, l’Arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, monsignor Francesco Nolè.