Giornate Nazionali dei Castelli: c’è anche la Calabria

Giornate Nazionali dei Castelli: c’è anche la Calabria

Caccuri (KR) – Il 24 e 25 settembre 2022 nel borgo di Caccuri si svolgerà la XXIII edizione delle “Giornate Nazionali dei Castelli” a cura “dell’Istituto Italiano dei Castelli”. L’evento è promosso dall’Amministrazione Comunale di Caccuri e dall’Accademia dei Caccuriani. Durante le giornate sono previste visite guidate, presentazioni di libri e conversazioni all’interno del nostro Castello. Il programma prevede nella giornata di sabato 24 settembre delle visite guidate al Castello di Caccuri dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00 con inizio cadenzato ad ogni ora.

Alle ore 18:00 sul terrazzo del rivellino del Castello, a cura dell’Accademia dei Caccuriani ci sarà il saluto del Sindaco di Caccuri, avv. Marianna Caligiuri. Presenzieranno il presidente della Sezione Calabria dell’Istituto Italiano dei Castelli, dott. Domenico Zerri. Ad introdurre sarà il presidente dell’Accademia dei Caccuriani, prof. Adolfo Barone. Ad intervenire saranno il prof. Gian Francesco Solferino che parlerà dei tesori nascosti nel Castello dei Cavalcanti e il dott. Cataldo Perri che intratterrà gli ospiti con Musica Mediterranea. Nella giornata di domenica 25 settembre si svolgeranno nuove visite guidate al Castello di Caccuri dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:30 alle ore 18:00 con inizio cadenzato ad ogni ora. Tutte le informazioni saranno garantite dal presente servizio di Info Point turistico “Città di Caccuri”.

«Che dire? Sono naturalmente felice ed emozionata – ha dichiarato il primo cittadino avv. Marianna Caligiuri – per questo, ulteriore importante, risultato ottenuto nell’ambito di un’ attività che cerca di promuovere il territorio, in modo da renderlo attrattivo per l’esterno, meta desiderabile per i turisti. Vi aspettiamo, nella certezza che rimarrete catturati dalla “magia di andar per borghi”». Una due giorni che richiamerà anche visitatori da fuori dal territorio, garantendo un weekend all’insegna della storia, della cultura, della bellezza del territorio.

Al lungo elenco di castelli e manieri da visitare si aggiungono anche trekking e itinerari “castellani” e culturali che i soci dell’Istituto Italiano Castelli hanno realizzato, anche in collaborazione con altre associazioni, per chi decide di trattenersi un intero weekend nella regione prescelta per l’approfondimento di cultura, riuso e storia delle architetture fortificate. Il tema intorno al quale ruota la manifestazione è la sostenibilità nel restauro e l’accessibilità. La manifestazione è promossa dall’Istituto Italiano dei Castelli (IIC), onlus a carattere scientifico fondata da Piero Gazzola: l’ente da quasi 60 anni si impegna per tutelare e valorizzare le architetture fortificate italiane, qualsiasi sia l’epoca, lo stile, la dimensione e lo stato di conservazione.