Garantire fondi strutturali per le borse di studio: l’appello delle associazioni studentesche dell’UniCal

Garantire fondi strutturali per le borse di studio: l’appello delle associazioni studentesche dell’UniCal

Garantire fondi strutturali per le borse di studio: l’appello delle associazioni studentesche dell’UniCal

Le associazioni studentesche dell’Università della Calabria – Agorà, Aurora, Campus Friends, Campus Informa, Informa Studenti Farmacia, Itaca, La Fenice, Sud, The Cube e Unione Studentesca – hanno inviato nei giorni scorsi una lettera-appello al Presidente e al Vicepresidente della giunta regionale per chiedere un impegno economico-finanziario per la copertura totale delle borse di studio per gli studenti UniCal.

“Chiediamo che la Giunta Regionale guidata dal presidente Roberto Occhiuto, facendosi carico di questa urgenza, provveda all’erogazione dei 2 milioni di euro promessi dalla precedente Giunta per coprire il 100% delle borse di studio a.a. 2020/2021 e della quota di finanziamento (almeno il 40% del FIS) prevista ex d.lgs. 68/2012 a carico delle regioni per il raggiungimento della copertura totale di borse di studio e premi di laurea anche nell’a.a. 2021”, scrivono i rappresentanti delle associazioni UniCal, che sottolineano come la non erogazione della quota di finanziamento prevista ex d.lgs. 68/2012 a carico delle regioni, di almeno il 40% del FIS, comporterebbe il mancato riconoscimento delle quote premiali del FIS nei successivi anni, portando la Calabria in una situazione con poche vie d’uscita in termini di garanzia del diritto allo studio.