Era appena rientrato dalla Calabria il giovane con encefalite da Toscana Virus

Era appena rientrato dalla Calabria il giovane con encefalite da Toscana Virus

Si tratta del primo caso in Italia nel 2023

Ricoverato nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, diretto da Matteo Bassetti, il primo paziente ad aver manifestato, in Italia, nel 2023, l’encefalite da “Toscana virus”. Si tratta di un giovane di 25 anni arrivato al pronto soccorso del policlinico il 12 settembre con cefalea ingravescente associata a febbre.

Dopo tac e risonanza magnetica, risultate entrambe negative, il paziente è stato sottoposto il giorno successivo a una rachicentesi (puntura lombare), con conseguente isolamento, mediante diagnostica, del “Toscana virus”.

Il paziente era rientrato da una vacanza in Calabria e ha riferito di ricordare solamente punture di zanzare e non morsicature di altri insetti. La direzione del nosocomio fa sapere che nei prossimi giorni continuerà l’osservazione clinica e che le condizioni del giovane risultano in miglioramento, essendo scomparse febbre e mal di testa.

Agenzia Dire