Elezioni, diciottenni al voto anche per il Senato

Elezioni, diciottenni al voto anche per il Senato

I 18enni saranno chiamati al voto per la prima volta anche per il rinnovo dei componenti del Senato della Repubblica. Chi alla data delle elezioni politiche avrà compiuto la maggiore età potrà, dunque, esercitare il diritto di elettorato attivo per il Senato, dopo la modifica apportata all’articolo 58, comma 1, della Costituzione dalla legge costituzionale 18 ottobre 2021, n. 1, che ha soppresso il preesistente limite minimo dei 25 anni di età.

Tutti gli elettori che si recheranno a votare presso l’ufficio elettorale di sezione dovranno dunque ricevere dal presidente del seggio entrambe le schede di voto per i due rami del Parlamento. Una prima volta che ha un certo peso soprattutto politico.

Potrebbero essere proprio i giovanissimi l’ago della bilancia di questa tornata. Secondo le indagini infatti, i ragazzi non si tireranno indietro, ma anzi si recheranno alle urne forse anche per abbattere l’astensionismo che invece dilaga tra gli over 30.

E per raggiungere la generazione Z il Ministero dell’Interno ha pensato di utilizzare i social. Favorire l’accesso a informazioni verificate e attendibili sui social, in quanto provenienti da fonte istituzionale, in vista delle elezioni politiche di domenica 25 settembre.

E’ questo l’obiettivo della collaborazione tra il ministero dell’Interno e Meta, proprietaria dei social network Facebook e Instagram che fa seguito a quella già avviata il 1° settembre con Twitter.

Saranno pubblicati promemoria elettorali su Facebook per le persone che hanno almeno 18 anni, i quali reindirizzano gli utenti su interno.gov.it, dove possono trovare informazioni verificate e attendibili, nonché complete, sulla tornata elettorale.

Stessa funzione avranno su Instagram tre nuovi adesivi da condividere nelle storie. Cliccando sugli adesivi, l’utente arriverà direttamente sulle pagine di interno.gov.it dedicate al voto. Per quanto riguarda Twitter, agli utenti del social network che cercano termini o hashtag relativi alle elezioni, appare un messaggio che li indirizza allo “Speciale Elezioni” su interno.gov.it. È stata creata una “emoji” dedicata alle elezioni che attivata con l’hashtag #ElezioniPolitiche2022.