Covid, da oggi obbligo vaccinale, ecco per chi

Covid, da oggi obbligo vaccinale, ecco per chi

Mentre si allentano le restrizioni, tra mascherine non più obbligatorie all’aperto e discoteche che riprendono la propria attività, da oggi scatta l’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori over 50.

Dunque super green pass, senza ma e senza se, per i lavoratori pubblici e privati che abbiano compiuto il cinquantesimo anno di età. S tratta della fascia d popolazione che meno ha accolto l’invito della campagna vaccinale ma anche quella esposta a maggiori rischi.

Dall’obbligo vaccinale è esentato solo chi non può vaccinarsi per ragioni sanitarie, previo accertamento di pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale dell’assistito o dal medico vaccinatore, e chi è guarito dal Covid da meno di 120 giorni e deve quindi aspettare 4 mesi prima di un’ulteriore dose.

Per chi non rispetta la legge è prevista una multa una tantum di 100 euro, la sospensione dal lavoro senza retribuzione, la sanzione da 600 a 1.500 per chi va al lavoro senza green pass rafforzato. In caso di reiterata violazione, la sanzione è raddoppiata multa da 400 a 1.000 per i datori di lavoro che devono controllare e non lo fanno.