Cosenza: piano straordinario di interventi per la città

Cosenza: piano straordinario di interventi per la città

Cosenza –  Piano straordinario di interventi finalizzati alla bonifica e pulizia dei quartieri della città, fortemente voluto dal Sindaco Franz Caruso ed al quale hanno dato in questi giorni ulteriore impulso l’Assessore Francesco De Cicco (titolare delle deleghe alla Manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade e delle reti idriche e fognarie, al Decoro urbano e Pulizia e ai Rapporti con la Società incaricata della raccolta dei rifiuti e dello spazzamento) e l’Assessore Pasquale Sconosciuto (titolare delle deleghe al Verde Pubblico, ai Quartieri e alle frazioni). Oltre agli interventi di bonifica e pulizia già calendarizzati e che, con la supervisione e il coordinamento dell’Assessore De Cicco, sono in corso dall’8 di novembre, a cura di “Ecologia Oggi”, altre attività, volte a ripristinare il decoro urbano e la pulizia dei quartieri, sono state portate avanti in questi giorni e si stanno intensificando, con il coordinamento dell’Assessore Sconosciuto.

Questi ultimi interventi, soprattutto per quanto concerne le operazioni di potatura degli alberi, hanno riguardato i seguenti quartieri e strade della città: Serra Spiga, Città 2000, Piazza della Vittoria (Villa Nuova), Via Montegrappa, via Brenta, Piazza 1° Maggio e buona parte del verde pubblico del centro storico. Alla potatura degli alberi sono seguite anche le operazioni di taglio delle siepi e lo spazzamento manuale a cura del personale delle cooperative comunali. Lunedì 22 novembre il piano delle attività straordinarie di bonifica dei quartieri si sposterà al primo lotto di via Popilia per concludersi il giorno seguente, martedì 23 novembre. In particolare le attività di pulizia riguarderanno, al primo lotto di via Popilia: via Lupinacci, Via Sarcone, traversa Firrao, traversa Converso e tutta la zona limitrofa alla Chiesa di Cristo Re. L’Assessore Sconosciuto ha inteso ringraziare gli operatori di Ecologia Oggi e delle cooperative comunali, con tutti i loro Presidenti, per l’impegno quotidianamente profuso.