Cosenza, il Comune presente a Tropea al simposio “RiEvoluzione Urbanistica”

Cosenza, il Comune presente a Tropea al simposio “RiEvoluzione Urbanistica”

Cosenza – La Vicesindaco e Assessora all’Ambiente, Maria Pia Funaro, e l’Assessora all’urbanistica Giuseppina Incarnato, hanno rappresentato il Comune di Cosenza al simposio “RiEvoluzione Urbanistica “ – città e ambiente, un rapporto indissolubile”, promosso dalla sezione Calabria dell’INU (l’Istituto Nazionale di Urbanistica) che si è concluso nei giorni scorsi a Tropea. Nel corso del simposio, sono stati discussi ed approfonditi temi importanti come la rigenerazione urbana e la tutela e la salvaguardia ambientale cui il Comune di Cosenza riserva grande attenzione. “L’approccio necessario per un cambio di paradigma nella concezione della città, intesa come spazio urbano e ambientale – hanno sottolineato Maria Pia Funaro e Giuseppina Incarnato – deve inevitabilmente partire da una accurata disamina ed analisi approfondita delle opportunità, degli strumenti e delle buone pratiche di integrazione della pianificazione per l’adattamento ai cambiamenti climatici.

La Cosenza 2050 immaginata dal nostro Sindaco Franz Caruso – hanno rimarcato ancora le assessore Funaro e Incarnato – disegna un modello di città equa, accessibile e sostenibile ed è in questa direzione che vanno orientate le nostre azioni politiche che non possono prescindere anche da una nuova concezione della mobilità che tenga in debito conto anche quelle forme di mobilità che si vanno affermando sempre di più nelle realtà dell’Europa più evoluta”. Al Simposio di Tropea era presente anche Delly Fabiano, nominata dal Sindaco Franz Caruso responsabile del coordinamento delle politiche di programmazione europea e nazionale del Comune di Cosenza, anche con riferimento al PNRR. Delly Fabiano, da esperta in programmazione comunitaria, ha relazionato tra gli interventi programmati. Maria Pia Funaro e Giuseppina Incarnato hanno, infine, rivolto un particolare ringraziamento al professor Domenico Passarelli che ha organizzato il simposio di Tropea.