Cosenza, Franz Caruso alla presentazione del progetto “MMXXII 800 anni di storia e devozione”

Cosenza, Franz Caruso alla presentazione del progetto “MMXXII 800 anni di storia e devozione”

Cosenza – Il sindaco di Cosenza, Franz Caruso, ha partecipato questa mattina al Duomo alla presentazione della mostra multimediale “MMXXII 800 anni di storia e devozione” realizzata dalla Fondazione Attilio e Elena Giuliani in occasione degli 800 anni della Consacrazione della Cattedrale dell’Assunta.

“Ringrazio la Fondazione Giuliani – ha affermato il primo cittadino di Cosenza – che ancora una volta promuove e realizza un progetto culturale di grande valore volto al potenziamento del nostro straordinario e prestigioso patrimonio artistico e storico/culturale. In questo caso raccontando la storia pluricentenaria della nostra cattedrale. E’ un’opera meritoria che apprezzo molto da cittadino, oltre che da Sindaco, e che va nella direzione che la mia Amministrazione Comunale vuole seguire. Tra i punti cardine del mio progetto di governo, infatti, riveste un ruolo fondamentale la Cultura, su cui intendiamo investire anche attraverso la promozione dei nostri beni culturali. Questo perché, non solo siamo fortemente convinti che il nostro glorioso passato deve rappresentare la piattaforma ideale da cui poter ripartire per accogliere e vincere le sfide del presente e del futuro, ma anche perché siamo consapevoli che investire in cultura significa soprattutto investire nella crescita sociale ed economica della nostra comunità”

“La nostra Cattedrale è il cuore pulsante, la linfa vitale della Cosenza storica – ha proseguito il primo cittadino – che insieme ai tanti altri beni culturali presenti nella nostra città, basta ricordare quelli racchiusi nei pochi metri che circondano il Duomo, dall’Accademia Cosentina, alla Biblioteca Civica alla Biblioteca Nazionale ed al Teatro Rendano, rappresentano un tesoro immenso da riscoprire e rinverdire. E’ questo quello che vogliamo fare, è questo il nostro obiettivo, che raggiungeremo anche grazie al rapporto sinergico che abbiamo creato con tanti Enti ed Organismi, tra cui di grande importanza è quello instaurato con la provincia di Cosenza, che è vicina alla città capoluogo. D’altro canto la mia amministrazione, e l’ho sempre detto, vuole riconsegnare a Cosenza il ruolo che la storia le ha assegnato e che è quello di città trainante per una governance territoriale di area vasta che, scevra da campanilismi retrogradi e superati, vuole aprirsi alle altre realtà provinciali per disegnare e implementare una visione di sviluppo ampia e condivisa”.

“Nel ribadire il mio sentimento di gratitudine nei confronti della Fondazione Giuliani – ha concluso il sindaco Franz Caruso – ringrazio ancora una volta quanti, tra associazioni e semplici cittadini, stanno offrendo il proprio contributo per la crescita della città. E’ un contributo di solidarietà, per nulla scontato, verso l’Amministrazione Comunale, ma che genera sostegno all’intera comunità”.