Bandiere Blu: 14 “new-entry”, due le località calabresi inserite

Bandiere Blu: 14 “new-entry”, due le località calabresi inserite

Come ogni anno ritornano le Bandiere Blu, i riconoscimenti concessi alle località rivierasche e ai porti turistici che risultano incontaminati e sostenibili, un marchio di qualità concesso dalla Fondazione per l’Educazione Ambientale (FEE), Ong internazionale che ha sede in Danimarca.

A riferirlo è Ansa.It.

I Comuni premiati sono 9 in più rispetto ai 201 dello scorso anno: 14 sono i nuovi ingressi, 5 i Comuni non confermati. Ottengono la Bandiera Blu anche 82 approdi turistici.

Le 14 new entry fra i Comuni sono Alba Adriatica in Abruzzo, Caulonia e Isola di Capo Rizzuto in Calabria, Ispani in Campania, Riccione e San Mauro Pascoli in Emilia Romagna, Porto Recanati nelle Marche, Cannobio in Piemonte, Castro, Rodi Garganico e Ugento in Puglia, Budoni in Sardegna, Furci Siculo in Sicilia, Pietrasanta in Toscana. Non sono stati confermati quest’anno San Mauro Cilento e Sapri in Campania, Ventotene nel Lazio, le Isole Tremiti e Otranto in Puglia.