Attività sociali, pioggia di finanziamenti per la Calabria. Lo dice la Deputata Scutellà

Attività sociali, pioggia di finanziamenti per la Calabria. Lo dice la Deputata Scutellà

CORIGLIANO-ROSSANO –  Ambiti Territoriali Sociali (ATS), sono oltre 12 milioni di euro i contributi ammessi al finanziamento, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), per la Provincia di Cosenza e 37,7 milioni per tutta la regione Calabria. Importanti risorse che serviranno a realizzare attività di inclusione sociale per soggetti fragili e vulnerabili come famiglie e bambini, anziani non autosufficienti, disabili e persone senza dimora.

È quanto fa sapere la portavoce del Movimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, Elisa Scutellà, annunciando l’importante campagna d’investimenti sul sociale che il Governo, soprattutto sotto l’impulso del Movimento, ha avviato sulla Calabria.

«Alcuni interventi – dice Elisa Scutellà – porteranno ad un rafforzamento dei servizi a supporto delle famiglie in difficoltà per i quali gli Ambiti Territoriali di Corigliano-Rossano, Montalto Uffugo, Cosenza, Rende, Trebisacce, San Marco Argentato e San Giovanni in fiore sono stati ammessi ad un finanziamento di 211.550 euro ciascuno al fine di sostenere le capacità genitoriali e prevenire la vulnerabilità delle famiglie e dei bambini».

«Ulteriori progetti che hanno ricevuto il via libera dal Ministero afferiscono ad altri ambiti di intervento quali il rafforzamento dei servizi sociali e la prevenzione del burn out tra gli operatori sociali, progetti per i quali riceveranno rispettivamente 210.000 euro Amantea, Rende, Corigliano-Rossano e Praia a Mare; l’attuazione di percorsi di autonomia per persone con disabilità per gli Ambiti Territoriali di Montalto Uffugo, Cosenza, Corigliano-Rossano, Rende, Paola, Amantea, San Giovanni in Fiore e Cariati che beneficeranno di un finanziamento complessivo pari a più di 5 milioni di euro. Un elenco non esaustivo di tutti i progetti ammessi al finanziamento ma sufficiente a dimostrare la portata delle preziose risorse che il nostro territorio riceverà grazie ad un percorso iniziato con l’ex ministro Catalfo e portato avanti con caparbietà dal Movimento 5 Stelle per non lasciare sole le famiglie, gli anziani ed i disabili più in difficoltà».