Anci Calabria, gli auguri del presidente Manna ai Sindaci di Africo, S. Giorgio Morgeto e Sinopoli

Anci Calabria, gli auguri del presidente Manna ai Sindaci di Africo, S. Giorgio Morgeto e Sinopoli

Riceviamo e pubblichiamo – Africo, San Giorgio Morgeto e Sinopoli, gli auguri del presidente Anci Calabria Manna ai sindaci neo eletti. “Si garantiscano ora ai primi cittadini gli strumenti necessari affinché si superi il gap che sinora ha bloccato la crescita territoriale”

Auguri ai neo eletti sindaci di Africo, San Giorgio Morgeto e Sinopoli.
Il largo consenso ottenuto alle urne dai primi cittadini è il chiaro segno di quanto nella provincia di Reggio Calabria fosse sentita questa elezione.
Il turno amministrativo straordinario sancisce finalmente la chiusura di un periodo buio per le istituzioni comunali dopo che gli organi elettivi erano stati sciolti, in tutti e tre casi nel 2019, per infiltrazioni mafiose.

Domenico Modaffari con il 97,37% dei voti è il nuovo sindaco di Africo, Salvatore Valerioti con il 67,07% dei suffragi è il primo cittadino di San Giorgio Morgeto. A Sinopoli l’unica candidata, Francesca Antonia Sergi ha raccolto il 63,76% dei voti divenendo sindaco di Sinopoli.
Sarà questo l’inizio di un percorso che comporta l’impegno per il bene delle comunità mosso sempre dall’alto senso di appartenenza alle istituzioni.

È dunque necessario apportare un radicale cambiamento culturale affinché le libertà fondamentali dei cittadini siano preservate, lo sviluppo e la crescita dei territori avvenga nella legalità.
Il futuro di Africo, San Giorgio Morgeto e Sinopoli deve essere garantito dalla Regione e dagli enti sovraordinati affinché il gap di questi anni sia superato e i sindaci messi nelle condizioni di ben operare per il bene comune.

I primi cittadini, ne siamo certi, sapranno condurre le proprie comunità con determinazione e coraggio, con la passione di chi conosce e ama la propria terra e vede nel tricolore l’affermazione dei principi costituzionali di democrazia.

La rete di sindaci che rappresento è lieta di accogliervi per costruire la Calabria che vogliamo attraverso orizzonti comuni.