Altri due sbarchi di migranti avvenuti sulle coste calabresi

Altri due sbarchi di migranti avvenuti sulle coste calabresi

Crotone (KR) – Dopo l’ultimo sbarco del 3 novembre, nel quale 88 migranti hanno rischiato la vita tra le intemperie del mare e salvati dall’intervento tempestivo dei soccorritori, nella serata di ieri se ne sono registrati altri due.

Il primo, avvenuto presso località “Sovereto”, ha visto giungere 87 migranti di nazionalità pakistana, bangladese e afgana.

All’arrivo dei soccorritori, alcuni degli extracomunitari avevano già raggiunto la costa, mentre altri si trovavano già a bordo del veliero e, grazie anche alla grande disponibilità degli abitanti del posto che hanno offerto loro accoglienza e beni di prima necessità, sono stati concentrati in un punto di raccolta per permettere al personale medico presente di effettuare un primo screening sanitario.

Al termine delle operazioni di prima identificazione da parte della Polizia di Stato, i migranti sono stati tutti accompagnati presso il locale Regional Hub per la collocazione nella struttura.

In tarda serata, poi, è giunto al porto di Crotone il pattugliatore rumeno di Frontex con a bordo 93 migranti soccorsi in mare durante la mattinata, per la maggior parte famiglie afgane con numerosi bambini, che sono stati collocati presso la predetta struttura di accoglienza.