A Trebisacce “Che sia di nuovo Musica”, inizia lo Ionio International Music Festival

A Trebisacce “Che sia di nuovo Musica”, inizia lo Ionio International Music Festival

Torna, simbolo di un graduale quanto auspicato ritorno alle consolidate dinamiche culturali e del desiderio di condividere esperienze esaltanti ed emozionanti nel segno della musica, lo Ionio International Music Festival, organizzato dall’Accademia Musicale Gustav Mahler, diretta del Maestro Francesco Martino.

Giunto alla sua quinta edizione, il Festival, attraverserà come una freccia composta di note l’interno anno solare, offrendo alla Calabria oltre 40 concerti che vedranno protagonisti i più importanti artisti i quali, come stelle, costellano il cielo della creatività e del talento musicale contemporaneo.

Direttore artistico dello Ionio International Musica Festival è il Maestro Giuseppe Maiorca, da oltre quarant’anni concertista in tutte le maggiori città italiane e in Spagna, Francia, Svizzera, Grecia, Belgio, Repubblica Ceca, Romania, Polonia, Russia. Le sue masterclass di perfezionamento pianistico sono state seguite da studenti di prestigiose istituzioni (Verano Musical de Zumaya, Spagna; Semaine de Piano de Blonay – Fondation Hindemith, Svizzera; Conservatori Superiori di Malaga, Badajoz, Saratov, Oviedo, Granada e Sevilla; Università Chopin di Varsavia). Vanta collaborazioni cameristiche con strumentisti di fama internazionale quali Timofei Dokshitzer, Hidetaro Suzuki, Marçal Cervera, Arturo Bonucci, Alain Marion e Maxence Larrieu. Maiorca fa parte di prestigiose giurie di concorsi di esecuzione musicale nazionali e internazionali. Dal 1981 è docente di Pianoforte presso il Conservatorio di Cosenza.

È Presidente dell’Associazione Musicale “Maurizio Quintieri”, l’ente di tradizione più rinomato della città di Cosenza e tra i maggiori del Meridione d’Italia.

Ancora una volta, l’Accademia Musicale Gustav Mahler e il direttore della struttura, il Maestro Francesco Martino, hanno scelto di offrire al territorio eletto proprio centro di gravità culturale un’offerta artistica di qualità internazionale, senza dimenticare nel contempo la vocazione didattica della prestigiosa realtà musicale. Infatti abbinati ad alcuni concerti avranno luogo esclusive Master Class di artisti internazionali quali i Maestri Cristiano Burato, Giulio Tampalini, Fabio Pepe e Angelo Pignatelli, in un elenco esemplificativo e non certo esaustivo.

Primo appuntamento di questo imponente cartellone che testimonia una stagione concertistica incredibilmente esaltante è previsto per domenica 13 Febbraio. La Sala Concerti dell’Accademia Gustav Mahler di Trebisacce vedrà esibirsi il Trio Marsilli composto da Pino Murano (Violino), Valeria Carnicelli (Violoncello) e Antonella Calvelli (Pianoforte), in un concerto di apertura che ha l’essenza del prologo di una lunga, stupenda storia d’amore per la musica.

La 5° Edizione dello Ionio International Music Festival dell’Accademia Gustav Mahler gode del Patrocinio della Regione Calabria, del Comune di Trebisacce, nasce in collaborazione con AMA CALABRIA e con l’Associazione musicale M. Quintieri e si ammanta delle convezioni tra l’Accademia e i Conservatori “S. Giacomoantonio” di Cosenza e “F. Torrefranca” di Vibo Valentia.

Che sia, finalmente, di nuovo musica!