A Castrovillari la XVII edizione di Suoni Festival Etno Jazz: Rocco Papaleo, Giuliana De Sio e Sebastiano Somma

A Castrovillari la XVII edizione di Suoni Festival Etno Jazz: Rocco Papaleo, Giuliana De Sio e Sebastiano Somma

XVII edizione “SUONI” FESTIVAL ETNO JAZZ  dal 27 al 29 LUGLIO 2022  Protoconvento francescano Castrovillari,  OMAGGIO A PIERPAOLO PASOLINI  A 100 anni dalla nascita  Con GIULIANA DE SIO – SEBASTIANO SOMMA – ROCCO PAPALEO

Tutto è pronto a Castrovillari per la XVII edizione di Suoni Festival Etno Jazz XVII quest’anno al grande Pierpaolo Pasolini a 100 anni dalla nascita.

Castrovillari si prepara, così, ad ospitare dal 27 al 29 luglio 2022 nel Protoconvento francescano, la kermesse organizzata dalla Pro Loco cittadina, presidente Eugenio Iannelli, e direzione artistica affidata a Gerardo Bonifati, inserita nel brand “Castrovillari Città Festival” che regalerà, ne siamo certi, un misto di emozioni e passioni.

E non poteva essere altrimenti dal momento che il feel rouge sarà il ricordo del grande poeta Pierpaolo Pasolini, scrittore, regista, sceneggiatore, attore e drammaturgo italiano ma anche pittore, romanziere, linguista, traduttore e saggista.

E quest’anno tre grandi attori che uniscono l’arte del recitato e della parola alle sonorità della musica, saranno presenti a uno dei festival più raffinati e coinvolgenti dell’estate castrovillarese.

Il 27 luglio Giuliana De Sio, attrice italiana, vincitrice di due David di Donatello.

Il 28 luglio Sebastiano Somma, attore e conduttore televisivo.

Il 29 Luglio Rocco Papaleo, attore, regista, sceneggiatore e showman

Suoni lo ricordiamo è nato 17anni fa, da una intuizione di Gerardo Bonifati, direttore artistico, con l’intento di coniugare la valorizzazione dei musicisti locali attraverso il confronto con artisti di livello internazionale in un viaggio alla riscoperta di storie passate con uno sguardo al futuro passando da sonorità a momenti culturali.

La particolarità, negli anni, è stata quella di coniugare la valorizzazione dei musicisti locali attraverso il confronto con artisti di livello internazionale in jam session di alto profilo musicale, in cui l’improvvisazione e la passione per l’etno jazz hanno offerto contesti sonori di grande originalità.

Un mix di contaminazioni per richiamare il ruolo della mediterraneità con momenti magici da vivere nel centro storico di Castrovillari.