A Cariati (CS) il Teatro della Maruca di Angelo Gallo

A Cariati (CS) il Teatro della Maruca di Angelo Gallo

Sabato  11 giugno, la Cooperativa Sociale Agorà Kroton, ente gestore del SAI di Cariati,  in occasione del ventennale del Sistema SPRAR/SAI e della Giornata Mondiale del Rifugiato ha invitato il Teatro della Maruca  per “ Il Puppet Show” di e con Angelo Gallo, uno spettacolo per un pubblico di tutte le età sulle molteplici sfaccettature del teatro di figura. Lo spettacolo ha alternato momenti divertenti e dinamici, dal ritmo forte e coinvolgente, a momenti drammatici e poetici, in una cornice didattica che offre importanti occasioni di apprendimento e riflessione tra adulti e bambini.

Il Puppet Show è stato preceduto dalla ” Fabbrica dei pupazzi”, un’attività laboratoriale che permette ai bambini di sperimentare e manipolare i materiali, imparando nuove forme di comunicazione e ampliando l’offerta culturale del territorio all’interno di una dinamica relazionale tra adulti e bambini di varie età. L’iniziativa ha il fine di insegnare il rispetto degli spazi, del lavoro e del materiale degli altri. La fabbrica si propone di favorire il confronto tra le diversità sia di natura culturale, etnica, sociale e psicofisica. La partecipazione ad entrambi gli eventi è stata numerosa e i partecipanti hanno attivamente preso parte alle varie attività lasciandosi pienamente coinvolgere.

La Cooperativa Sociale Agorà Kroton ringrazia il Maestro Angelo Gallo e tutto il Teatro della Maruca per la bravura, la professionalità e l’entusiasmo; l’amministrazione comunale di Cariati, ente titolare del progetto SAI, per la concessione degli spazi, la Polizia Municipale, il delegato alle attività per il centro storico Aldo Fortino per il supporto, il Team Pugliese per la pubblicità offerta, il tipografo Urso per le locandine, gli amici del SAI di Mirto per aver preso parte all’iniziativa e ultima, ma non meno importante, la comunità locale che da sempre accoglie le proposte da noi offerte favorendo l’interazione dei nostri beneficiari.